domenica 26 agosto 2012

Stuzzichini ai wurstel - come realizzarli

Siccome richiestomi metto il procedimento per realizzarli.  Qui ho impiegato della pasta avanzatami da un altro pastrocchio, ma solitamente li faccio con  pasta sfoglia già stesa e assottigliata un po' con il mattarello.
Procedimento:
il mio piccolino le chiama le molle perché assomigliano alla sua molla di plastica.
Avvolgere il wurstel nella pasta. La pasta non deve aderire al wurstel ma deve essere un tantino "larga" e  formare questo "bordino" (per  una migliore spiegazione l'ho lasciato  grande poi lo ridurrò) che andrà appiattito con le dita.
Con un coltello praticare tanti taglietti. Il wurstel dovrà essere tagliato completamente a fettine, ma attenzione, con il coltello bisogna fermarsi al bordino..guai tagliarlo!!!
 Ridurre  il bordino (che deve restare all'interno)  tagliandone  una strisciolina, unire le due estremità...et voilààààààà..fattoo!!

Uno di qua e uno di là ai wurstel
Avvolgere i wurstel con la pasta
Come per lo sfizzietto precedente, la pasta non deve aderire ai wurstel ma deve essere un tantino larghina
 Tagliare i wurstel in pezzetti. Come si può notare dall'immagine  non ho tagliato completamente la pasta
 Partendo da sinistra, spostare il secondo pezzettino verso l'alto, così il quarto, il sesto...uno rimane al suo posto (di qua) e uno va spostato verso l'alto ()di là. Per maggior chiarezza dare un'occhiatina  qui
Questi,
si realizzano in questo modo:
Avvolgere il wurstel nella pasta, tagliarlo affettandolo completamente lasciando "intatto" il bordino.
 Stesso procedimento per "uno di qua e uno di là, solamente che in questa occasione le rondelle vanno girate, o meglio la parte "con il taglio" deve essere rivolta verso l'alto.

altre immagini nella mia pagina FB qui e qui

18 commenti:

  1. Anto sei bravissima!!!
    Baci Carmen

    RispondiElimina
  2. Ma che brava!!!! Con poco un ottimo risultato!!!
    Di sicuro al prossimo compleanno proverò a farli!!
    Grazie delle mille idee!!
    Kisssssssssss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Betta, non sai che piacere sentirti e averti qui!!! Tantissimi bacioni!!!

      Elimina
  3. Che meraviglia Antonella ideale per le festicciole dei bimbi ma non solo... trovo il tuo blog carinissimo infatti mi sono unita ai lettori a presto giovanna

    RispondiElimina
  4. Benvenuta Giovanna. Ti assicuro che tra piccoli ...e non... riscuotono molto successo!!!!Ciaoooooooo!!!

    RispondiElimina
  5. Vienimi a trovare, ti ho fatto una sorpresa.

    RispondiElimina
  6. Ciao, noto il tuo blog perché a quanto pare il mio blog, il tuo insieme ad altri 3 sono stati scelti dalla carissima amica Anna come i suoi preferiti in merito al premio cara amica che le hanno conferito. Ti faccio i miei complimenti, lo trovo davvero carino e ricco di tantissime idee e buoni spunti. Mi unisco fra i tuoi sostenitori i modo da non perdermi le tue prossime realizzazioni, spero tu possa fare altrettanto con il mio blog! A presto se lo vorrai! Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per gli apprezzamenti. Ti faccio subito visita!!

      Elimina
  7. Ma che belli!!! E che buoni anche che devono essere!!! per la cottura si segue quella della pasta sfoglia?? o Basta andare ad occhio??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io li cuocio ad una temperatura di circa 190 gradi, e ad occhio vedo quando è il momento di toglierli dal forno!!!

      Elimina
  8. sei bravissima ..ti seguo volentieri ..passi da me ;))

    RispondiElimina
  9. Complimenti per il tuo blog!!Ti seguirò volentieri! Questi stuzzichini sono favolosi. Voglio prepararli per il cenone di fine anno. Grazie !!Annamaria

    RispondiElimina
  10. Ciao Annamaria, grazie. Ideali con l'aperivo...di solito riscuotono successo.

    RispondiElimina