lunedì 2 aprile 2012

Paperette di Pasqua - pasta al sale

La prima volta  le realizzai  con l'intento di farne  delle bomboniere per il battesimo del mio piccolino. Poi, tra  il lavoro, i  figli di e tutto il resto  purtroppo riuscii a realizzarne solo una parte. Quindi   abbandonai l'idea delle bomboniere e visto che era il periodo pasquale,  ad alcune legai dei sacchettini contenenti degli  ovetti in cioccolato, ad altre infilai un nastro colorato e le appesi ala parete.
Ocorrente:
Pasta al sale
colori a tempera/acquerelli
stuzzicadenti
un fermaglio
coltellino
forbici
pastelli o pennarelli.

Importante: tutti i nostri pezzi li posizioniamo e assembliamo su carta forno e man mano che li realizziamo li teniamo coperti con pellicola trasparente.

..dal manuale "pasta al sale" della Gribaudo

Iniziamo dalla ruota.
prendere una pallina di pasta
posizionamo sopra la sagoma e premiamo leggermente un modo da appiattire la pasta.
 con un oggetto dalla forma arrotondata ma anche semplicemente con un dito premere al centro della pasta in modo da creare una fossetta
Con uno stuzzicadenti pratichiamo un forellino al centro
prendiamo un altro pezzo di pasta e lo stendiamo con un mattarello spessore circa 8 mm, posizionamo la sagoma e con un coltellino ritagliamo la forma del corpo
stesso procedimento per l’ala e per la testa. Ritagliare un rettangolino di pasta e posizionare sopra in gancio.



inumidiamo il rettangolino con un pennello intinto nell'acqua e su di esso collochiamo la testina premendo delicatamente per far aderire i due pezzi e per sagomare un po' la testa in questo modo
Ora assembliamo le varie parti:
Con il pennellino inumidiamo la parte del corpo sulla quale deve essere posizionata la testa e la collochiamo
 poi è la volta della ruota sotto la quale posizioniamo un rotolino di carta stagnola per evitare che la parte sporgente la pasta si abbassi, poi l'ala e con il coltellino pratichiamo 2 taglietti sulla coda ed altrettanti sulla punta dell'ala
 
stendiamo ora un pezzetto di pasta spessore circa 2/3 mm. e ricaviamo il berretto 

  inumidiamo la testina fino quasi a metà e posizioniamo i berretto facendolo ben aderire alla testina
 facciamo al berretto una piega verso l'alto in questo modo e con uno stuzziadenti creiamo l'occhio
 

fiocco: ritagliamo due striscioline come questa..... meglio se più belline della mia
 di una portiamo le estremità verso il centro  

  lo ripieghiamo su se stesso avendo cura che le parti non si attacchino fra loro e lo pizzichiamo in
modo da creare una sorte di cuore
 
 con l'altra strisciolina facciamo i fronzoli del fiocco.
  Becco: realizzare un triangolino e con il coltellino facciamo un taglietto a metà

  applichiamo ora i fronzoli, il fiocco il becco e il pompon sul berretto
 Trasferiamo le paperette già (su carta forno) sulla placca e li passiamo in forno per 3/4 d'ora a 60° e poi 2 orette e mezza circa in forno a 90/95 °... li ho po tenuti una notte sul termosifone sempre appoggiati su carta forno.
questi sono essiccati, pronti per la colorazione.
Possiamo colorarli sono quando sono ben freddi con acquerelli o tempera diluita. Si colora il cappello, il fiocco, la ruota il becco e si lasciano asciugare.
Una volta asciutti si passa al "trucco":
con un pennellino passato in un ombretto rosa coloriamo le guanciotte e con la punta di un pastello nero coloriamo l'occhio

appese alla parete 
 

4 commenti:

  1. Ciao Cara!!! Che meraviglia!!! sei stata bravissima! :) Tantissimi auguri di buona Pasqua!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!! Carissimi auguri di Buona Pasqua anche a te!!

      Elimina
  2. ma sono bellissime!
    Che brava sei...
    buona giornata

    RispondiElimina