domenica 17 aprile 2011

Ciambella alla nutella di Antonella

Se provi questa ricetta e poi la pubblichi  cita la fonte e inserisci il link a questa pagina perchè questa è una mia  ricetta
Questa ciambella  è stata uno dei miei cavalli di battaglia per un lungo periodo. L'ho preparata talmente tante volte che ultimamente  un pochino l'ho abbandonata.   Sempre richiestissima, ha sempre  riscosso un grande successo.... e a onor del vero se lo merita... ampiamente!! A colazione, a merenda, dopo pasto.....

Ingredienti 
250 gr. di farina
150 gr. di zucchero
90 gr. di burro
2 uova medie
3/4 bustina di lievito per dolci 
Nutella
zucchero in granella
In una ciotola lavorare le uova con lo zucchero, aggiungere il burro ammorbidito a temperatura ambiente e  infine la farina alla quale è stato precedentemente aggiunto il lievito.
Ricoprire la placca  con un foglio di carta forno e disporre l'impasto  conferendogli la forma di una ciambella

Con l'aiuto di una spatola allargare la pasta dal centro verso i bordi creando una specie di solco, lungo tutta  la circonferenza dell'impasto...


ed è qui andiamo a mettere la nutella.
Ricoprire la crema  riportando la pasta nella sua precedente posizione

Altrimenti,  se vogliamo dare un forma più regolare alla nostra ciambella dopo aver "coperto" la nutella, trasferire il foglio in uno stampo circolare  del diametro di 26-28 cm. (al centro del foro ho posizionato una tazzina ricoperta di alluminio per   evitare la chiusura del foro durante la cottura, visto che la pasta  si allarga un bel po').
 Cospargere l'intera superficie con lo zucchero in granella.
Cuocere  in forno a  200 gradi  per circa 15/20 minuti; ovviamente testare la cottura con la prova stecchino

..a mano libera...senza stampo

Con lo stampo
l'interno

4 commenti:

  1. Deve essere squisita....complimenti !!!

    RispondiElimina
  2. Sì Maria Grazia, questa è buonissima. E' un po' il mio Jolly.Baciiiiiiiii!!!!

    RispondiElimina